NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, proseguendo la navigazione o cliccando su "Approvo", l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie, anche ed eventualmente di terze parti, impiegati dal nostro portale.

Approvo

one

one

     LUOGHI E MONUMENTI



Chiesa S. Elena Fontanedo

chiesa fontanedo 01Non è possibile stabilire con precisione l'epoca della sua costruzione, ma doveva essere attiva nel XV secolo. Più volte subì incendi e devastazioni, e ne conserva i segni nei muri rifatti più volte, che risultano disuguali. Sulla facciata si intravede un affresco: il viso di S. Sebastiano.
 
La chiesa era dotata di fonte battesimale in marmo bianco, conservata in un'abside laterale, e di un antico crocefisso in legno. Il Cristo, dal volto dolcissimo, nella morte di croce, ha perso le mani, consumate dall'umidità del luogo e dal tempo. Attualmente è conservato nella chiesa parrocchiale di Curcio assieme alla pala d'altare: un prezioso quadro, olio su tela, del XVII sec., opera di Giambattista Recchi, che rappresenta S. Elena che mostra Maria la croce del Signore, ritrovata sul Calvario. Ogni anno in questa chiesa si festeggia S. Elena, nella domenica successiva il 16 di agosto, con riti religiosi e una partecipata sagra popolare.
Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn